Rendering Fotograficiper l'architettura degli interni

Rendering Fotografici per cataloghi

Rendering o fotografia è l'interrogativo classico quando si deve affrontare un nuovo catalogo. É una domanda che si pone in questi anni ma tra qualche tempo, quando il rendering sarà definitivamente maturato, non si porrà più. La fotografia si occuperà dei momenti live, in diretta, o con persone e luoghi da riprendere nell'immediato. Per tutto il resto c'è il rendering, parafrasando una celebre pubblicità:

  • quando manca l'oggetto da fotografare
  • quando l'ambiente in cui si inserisce l'oggetto è fuori portata
  • quando si vuole andare oltre all'immagine bidimensionale per portare un prodotto sul web o con la realtà aumentata

Riproduciamo fedelmente i vostri prodotti, siano essi imbottiti o metallici, di legno o plastici e poi li fotografiamo in 3D portandoli in pieno nel mondo digitale.

Servizio professionale di Rendering Fotografici

La produzione di immagini fotografiche sta conoscendo una forte migrazione negli ultimi 3-4 anni. Si dice che un catalogo su tre venga realizzato in rendering. C'è che dice "ormai tutti" ma non è vero, non sempre è conveniente, non sempre si può ma la tendenza in atto è quella della sostituzione e integrazione dei due servizi.
Il perchè di questo passaggio è semplice per l'azienda produttrice: c'è un risparmio. Altrimenti non lo farebbero. Però dove sta il risparmio? Non direttamente nei tempi e nemmeno nei costi di una singola immagine ma nell'assenza di logistica e di produzione di prototipi. Non è necessario costruire un mobile e poi portarlo dal fotografo, montarlo, fotografarlo, smontarlo ecc.
Ma la vera potenzialità del rendering non è solo questa, è la sua flessibilità. Smontato il set fotografico ci si accorge di non avere scattato quella foto o che era meglio un'altra tinta a quell'oggetto, che si fa? Non si fa. Invece con il rendering ogni modifica è sempre possibile, naturalmente andrà quantificata.

Rendering di Interni zona giorno zona notte

Un errore classico che si vede in giro è che l'intero corpo di persone che si occupava di fotografia viene sostituito da un ragazzo "one man band" che fa tutto da solo. Questo non sarà più possibile, serve gruppo e struttura e servono tutte le persone che servivano prima:
  • fotografi,che sanno come posizionare la luce
  • art buyer per l'arredo delle scene
  • tecnici e modellatori, per la produzione
  • il fotoritoccatore, per finalizzare le immagini

Ma in sostanza cosa cambia tra fotografia e rendering? Dal punto di vista stilistico e di professionalità assolutamente niente, le persone coinvolte sono sempre le stesse. Il rendering ha una potenzialità maggiore e alla lunga raggiungerà la fotografia e la distanzierà: ricordiamo sempre che si fotografa dal 1850 e si fanno rendering seriamente da qualche anno.

Guarda il nostro portfolio

Contattaci!



Digital Art Buyer

Studio della scena

Il nostro architetto in accordo con l'art buyer studiano la scena, lo stile e l'idea da trasmettere.

Set Virtuale 3D

Set & Modellazione

I nostri tecnici allestiscono la scena, impostano i materiali, modellano gli oggetti richiesti dall'azienda.

Rendering e postproduzione

Rendering

Il processo si conclude con l'illuminazione della scena, la scelta delle inquadrature e il calcolo affidato alle workstation.

Il nostro obiettivo è creare valore

unendo tecnologie innovative e massima affidabilità.

Contattaci